Torneo di Pentecoste “Ciod Vécc” 2017

In rilievo

La società SHC Eagles Vedeggio è lieta di annunciarvi che anche quest’anno riproporrà il

Torneo di Pentecoste “Ciod Vécc”

giunto alla 4° edizione che si svolgerà presso la pista di skater a Taverne

Data del torneo

La data è fissata per il weekend di Pentecoste, dal 2 al 4 giugno 2017.

Anticipazione del programma

Anche quest’anno proporremo il mix “sport e musica dal vivo” e vi anticipiamo la presenza del gruppo “Ramrod” (Blus&Soul, Rock) venerdì, mentre la domenica mattina sarà dedicata ai bambini con il torneo Mini.
Finale d’eccezione, domenica sera, con la rock band ticinese “Alto Voltaggio”.

Durante tutto il torneo, saranno in funzione il bar e la nostra fornitissima cucina & griglia.

Iscrizione

Le squadre interessate possono procedere all’iscrizione tramite il
modulo di iscrizione (click per aprire)

La quota di partecipazione ammonta a CHF 150.00 e consiste nella tassa d’iscrizione di CHF 100.- e nella cauzione di CHF 50.- che sarà restituita alla fine del torneo, nel caso non siano state riscontrate irregolarità e contrasti con il regolamento.

Il termine per inoltrare la richiesta d’iscrizione è domenica 30 aprile 2017, in seguito il comitato organizzativo comunicherà le squadre ammesse al torneo.


Nell’attesa di poter accogliere la vostra partecipazione al torneo e di passare un piacevole weekend insieme, vi porgiamo i nostri sportivi saluti.

SHC Eagles Vedeggio

 

Aquile vittoriose nella prima casalinga

21 Aprile 2017

Eagles Vedeggio – Capolago Flyers II 11 -4

( 3-0 | 3-2 | 5-2 )

di Marco Franceschi

Primo appuntamento casalingo per le aquile del Vedeggio. Nonostante fosse solo il terzo turno stagionale, la partita prevedeva il ritorno contro i ragazzi del Capolago Flyers, già incontrati a Capolago nell’esordio stagionale e sconfitti per 15 a 7. Il match si è giocato su ritmi non altissimi, infatti la prima segnatura è arrivata solo al settimo del primo tempo per mano di Michele “Criba” Crivelli.
I ragazzi di coach Mauri dopo un buon inizio di partita, caratterizzato da un ottimo possesso di pallina, si sono fatti vivi più volte senza mai riuscire a concretizzare le ottime occasioni costruite.

Per tutto il primo tempo, un certo dominio territoriale da parte degli Eagles, non ha permesso ai giocatori ospiti di rendersi davvero pericolosi ed infatti il risultato parziale alla fine del terzo vedeva la squadra casalinga in vantaggio per tre reti a zero, con pochissime sollecitazioni del portiere giallo-viola, grazie anche ad una difesa molto attenta.

Il match è proseguito senza particolari stravolgimenti degli equilibri in campo e con poche penalità da ambo i fronti. Da notare l’ottima prestazione realizzativa di Andrea Brantschen, che è riuscito a mettere a segno ben 4 gol!

Nel secondo e terzo tempo, nonostante alcune segnature ospiti, le aquile sono riuscite sempre a tenere sotto controllo il punteggio, rispondendo con tempestive reti per riportare il vantaggio in sicurezza.

Negli ultimi 5 minuti di gioco, con il risultato ormai ipotecato, le aquile hanno avuto un momento di rilassamento che ha permesso alla squadra ospite di segnare altre 2 reti, insufficienti comunque per impensierire coach Mauri e i ragazzi del Vedeggio.

Il saluto finale

Migliori per gli Eagles:
1° stella:Andrea Brantschen
2° stella: Michele Crivelli
3° stella: Simone Pirovano

Andy Brantchen si aggiudica la mascotte come miglior giocatore Eagles

Link riassuntivo della partita nel Game Center Lega: Link

Foglio partita: download

(calendario e classifica top scorer aggiornate)

Carattere e determinazione ripagano gli Eagles Vedeggio

12 Aprile 2017

COB Unicorns – Eagles Vedeggio 10 – 13

( 3-1 | 2-5 | 5-7 )

di Mattia Reinhardt

Secondo turno del campionato di Seconda Lega Gruppo D e seconda vittoria in trasferta per Capitan Costantini e compagni che si sono imposti in quel di Cadro con il risultato 10-13. Splendida vittoria quella delle aquile, non tanto per il risultato ma per il carattere e la determinazione grazie ai quali i giallo-viola si sono portati a casa 3 punti più che meritati.

Nonostante un primo tempo sostanzialmente equilibrato e con buone occasioni da rete su ambo i fronti, i ragazzi di Mauri non sono riusciti a tenere il passo degli Unicorns che, con freddezza e nonostante alcune ottime parate del portiere ospite Lo Presti, hanno terminato il periodo iniziale meritatamente in vantaggio per 3-1.

Malgrado la strigliata di Mauri alla pausa, i suoi ragazzi si sono presentati all’ingaggio d’inizio del secondo tempo compiendo ancora troppi errori, favorendo così altre due rapide marcature degli uomini di casa. Allo staff tecnico, nella speranza di dare una scossa alla squadra e di ribaltare le sorti del match, non è restata dunque altra soluzione che chiamare il Time-out, prendendo le difficili decisioni di mandare in campo Franceschi al posto dell’incolpevole Lo Presti e di giostrare a due linee. La mossa di Mauri è rivelata pagante e, complice un probabile quanto prematuro rilassamento del Cadro, ha riaperto la partita. I giallo-viola hanno cominciato a imporre il proprio gioco caratterizzato da scambi rapidi, tiri velenosi e forechecking a tutta pista. La grinta e l’impegno hanno ripagato gli ospiti che, mettendo a referto cinque reti in poco più di dieci minuti e ribaltando il risultato, hanno concluso il terzo centrale in vantaggio per 5-6.

Rientrati in campo con lo stesso atteggiamento mostrato nel secondo tempo, Costantini e compagni si sono creati immediatamente alcune ottime occasioni che hanno fruttato due reti in rapida successione. Frastornati e disorientati dalla sequenza ininterrotta di sette reti, gli Unicorns hanno cercato di reagire ma, in questa occasione, gli Eagles sono stati bravi a gestire il vantaggio accumulato e hanno potuto contare su un sempre attento Franceschi. Nonostante un calo di concentrazione sul finale, che ha permesso al Cadro di realizzare tre marcature, la squadra di Taverne ha concluso una straordinaria rimonta aggiudicandosi i tre punti in palio con il risultato di 10-13.

I ragazzi della Piana del Vedeggio, come ripetuto più volte, hanno mostrato carattere, grinta, abilità e impegno ma vi sono ancora notevoli margini di miglioramento, soprattutto per quel che riguarda l’approccio iniziale alla partita e la gestione del mentale nel corso del match. Quanto detto in precedenza, trova conferme nelle parole di Mauri al termine della partita: ”Non ci si può permettere di giocare solo mezza partita, bisogna imparare ad entrare in campo con la giusta concentrazione e la giusta attitudine dal primo minuto, sennò ci si ritrova a rincorrere l’avversario e tutto diventa dannatamente più difficile”.

Un grazie va a tutti coloro che sono venuti a sostenerci durante la partita, coloro che hanno collaborato con lo staff tecnico in panchina, e in particolare ai giocatori della 3a linea che, nonostante si siano sacrificati per dare più spazio alle prime due, hanno sempre sostenuto i compagni incitandoli in questa eccezionale rimonta.

Migliori per gli Eagles:
1° stella: Alessandro Martin
2° stella: Andrea Brantschen
3° stella: Simone Pirovano

Link riassuntivo della partita nel Game Center Lega: Punta e Clikka!

Foglio partita (per ora solo la foto): Punta e Clikka!

(calendario e classifica top scorer aggiornate)

Buona la prima: Esordio vincente in campionato per gli Eagles di Taverne

02 Aprile 2017

Capolago Flyers II – Eagles Vedeggio 7 – 15

( 3-6 | 2-3 | 2-6 )

di Mattia Reinhardt

Ottimo avvio di campionato per la squadra della Piana del Vedeggio che si è imposta in trasferta sulla pista di Capolago con il netto risultato di 15 a 7. Chiamati a reagire dopo la sconfitta rimediata in Coppa svizzera ad opera dei Rangers di Pregassona, i giallo-viola hanno controllato abbastanza agevolmente gran parte della partita, trovandosi raramente in affanno e mettendo costantemente sotto pressione la difesa avversaria.

Il primo match della stagione ha rappresentato il debutto di due nuovi elementi della rosa giallo-viola: Michele “Criba” Crivelli, risultato poi il MVP del match, e Yannick “Niki” Tomasi, che a sua volta ha fatto registrare il suo primo punto in prima squadra.
Dopo un avvio di partita piuttosto macchinoso e trovatisi in svantaggio per 1-0 dopo appena 2’ e 44”, i ragazzi di Mauri hanno reagito realizzando tre reti in altrettanti minuti. Scossi ma non demoralizzati, i Flyers sono riusciti ad interrompere il filotto di gol del Taverne realizzando il gol del momentaneo 3-2 al 7’. Da quel momento in poi però il Capolago non ha più realmente avuto occasione di riaprire la partita, trovandosi a rincorrere le Aquile costantemente in vantaggio di tre o quattro reti. Prese in mano le redini dell’incontro, la squadra di Taverne si è presentata ripetutamente dalle parti del portiere Momò e, sfruttando ottimamente le numerose occasioni da rete, gli ospiti hanno chiuso il primo tempo in vantaggio per 6-3. Nonostante un calo di lucidità e d’intensità nel secondo terzo, conclusosi 9-5 in favore dei giallo-viola, gli ospiti si sono limitati più che altro a tenere a distanza gli avversari, rispondendo ai tentativi dei locali di riaprire la partita. Questa tattica, molto rischiosa in realtà, male si adatta a uno sport veloce e intenso come lo skater. Proprio per questo motivo, nella seconda pausa, coach Mauri ha richiamato i suoi ragazzi all’ordine, mettendoli in guardia sul potenziale offensivo del Capolago. Tornati in pista con la motivazione e la grinta vista nei primi 20’ di gara, i giallo-viola hanno voluto immediatamente chiarire le cose, mettendo a referto due reti che hanno, di fatto, messo al sicuro il risultato. Altre quattro marcature hanno quindi permesso agli Eagles di concludere il match con il chiaro risultato di 15-7.
La partita, molto sentita da entrambe le formazioni, è stata giocata su alti livelli per tutto l’arco dei 60’ dalla squadra ospite. Nonostante la bella prestazione, i ragazzi di Mauri hanno ancora un ampio margine di miglioramento. La base sulla quale lavorare però è sicuramente solida e lo si è potuto vedere a Capolago. Oltre all’esperienza dei veterani e alle conferme dei giovani innesti della passata stagione, la squadra può contare sulla classe e il talento dei nuovi acquisti giunti a Taverne durante il periodo invernale. In particolare, tutto l’ambiente si rallegra di annoverare tra le sue fila un giovane di appena 16 anni che, ne siamo certi, riuscirà a ritagliarsi un posto importante nella rosa degli Eagles.

La voglia di crescere, il talento e l’ambizione non mancano di certo! Sotto col duro lavoro!

Migliori per gli Eagles:
1° stella: Michele Crivelli
2° stella: Andrea Brantschen
3° stella: Mattia Zarro

Criba si aggiudica la mascotte come premio miglior giocatore Eagles!

Link riassuntivo della partita nel Game Center Lega: Punta e Clikka!

Foglio partita (per solo la foto): Punta e Clikka!

(sono state aggiornate le pagine relative al roster e classifica top scorer)

Eagles Vedeggio – Rangers Lugano 3 – 10

15 Marzo 2017

Eagles Vedeggio – Rangers Lugano 3 – 10

(0-3;1-5;2-2)

Brutto inizio di stagione per le nostre Aquile, “steccata” la prima contro i Rangers, per fortuna era “solo” la Coppa!

Link a foglio partita: Foglio_partita_coppa

Con la fiducia di un netto miglioramento, vi invitiamo alla prima di campionato:

Il 2 Aprile ore 16:00 a Capolago contro Capolago Flyers II

 

Venite a tifare per noi!

 

Si riparte! Stagione 2017

Cari Tifosi buongiorno!

Dopo un intenso inverno fatto di faticosi allenamenti in palestra e negli ultimi mesi in pista siamo pronti per questa nuova sfida, l’obbiettivo è sicuramente quello di migliorare il risultato della passata stagione.
L’inizio della stagione 2017 è alle porte e per l’occasione è stato aggiornato il sito con tutte le relative informazioni.
A questo indirizzo trovate il calendario delle nostre partite che verrà aggiornato man mano con i risultati.

Prima partita di Coppa Svizzera

Questa sera a Taverne, ore 20:00, giocheremo la prima partita di Coppa Svizzera contro la squadra dei Rangers di Lugano.
Vi invitiamo ad accorrere numerosi, come sempre la nostra rifornita buvette sarà pienamente funzionante.
Per chi non potrà assistere alla partita, sarà comunque possibile seguire il risultato in tempo reale grazie al nuovo Game Center della Federazione.
Ecco il link alla pagina: Game Center

Vi aspettiamo dunque stasera e..

Forza Eagles!

Malcantone II – Eagles Vedeggio 16-6

08 Settembre 2016

Pessima sconfitta nell’ultima di campionato, in trasferta ad Agno.

malcant_eagles

Link a foglio partita: download


Con questa partita gli Eagles Vedeggio concludono la stagione al 4° posto.

La società vuole fare un grande ringraziamento a Coach Mauri per il grande impegno, al comitato e a tutti i giocatori che si sono messi a disposizione sull’arco della stagione.

 

GRAZIE!

Gli ultimi passi prima di archiviare la stagione saranno:
– il tradizionale pranzo con i collaboratori esterni del torneo “ciod vecc”
– pranzo con i giocatori
La stagione 2016 verrà formalmente chiusa con l’assemblea prevista ad inizio 2017.

Eagles Vedeggio – Rangers Lugano 4-3

31 Agosto 2016

Le Aquile si prendono la rivincita sui Lupi.

di Mattia Reinhardt

eagles-rangers1

Terza partita in sette giorni per gli Eagles di Taverne che si sono imposti per 4 a 3 sui Rangers di Pregassona, prendendosi la rivincita dopo la sconfitta patita in trasferta il 25 maggio. Le due squadre hanno dato vita ad un match molto equilibrato e dall’esito incerto tant’è vero che il gol della vittoria dei locali è giunto solo a poco meno di un minuto dal termine dei tempi regolamentari. I ragazzi di Mauri sono riusciti a portarsi avanti nel risultato in tre riprese, ma non sono stati capaci di chiudere definitivamente la partita. Testimonianza di questo fatto è la prestazione superlativa di Franceschi che, a più riprese, ha impedito alla squadra ospite di andare in vantaggio. L’incontro ha alternato momenti giocati su buoni ritmi ad altri di bassa intensità (“ai limiti del tartarughesco”, come direbbe il buon Ceroni). Senza naturalmente cercare alcun alibi, forse le ragioni sono da ricercare nel calendario stretto che ha visto i giocatori Giallo-viola scendere in campo per tre partite nell’arco di sette giorni. Dopo aver chiuso rispettivamente il primo tempo sul 1 a 0 (grazie alla rete di Della Torre) ed il secondo sul 2 a 2 (gol di Costantini per SHCEV) , coach Mauri, determinato a vincere la partita, ha optato per giostrare a due linee nell’intento di alzare il ritmo e dare una svegliata ai suoi. La mossa si è dimostrata vincente. Portatisi sul 3 a 2 in avvio di periodo conclusivo grazie ad una deviazione sotto porta di Bremen, gli Eagles sono finalmente riusciti a prendere in mano la partita e controllare per larghi tratti il gioco stringendo d’assedio la porta avversaria. La voglia di chiudere anticipatamente la contesa ha però giocato un brutto scherzo ai giocatori del Vedeggio, i quali hanno dovuto incassare l’inaspettato gol del pareggio al 51esimo. I minuti successivi hanno visto le Aquile esercitare ancora più pressione sulla gabbia avversaria e, proprio quando cominciavano a profilarsi all’orizzonte i tempi supplementari, a meno di un giro d’orologio dal sessantesimo, è stato Maruca a trovare la rete decisiva sfoderando dal suo repertorio una conclusione precisa insaccatasi alle spalle dell’estremo difensore ospite. A nulla è valsa la mossa del Pregassona di giostrare a cinque giocatori di movimento negli ultimi istanti dell’incontro.

eagles-rangers2

Dopo questa vittoria, importante soprattutto per il morale dopo la sconfitta di Capolago, gli Eagles guardano con fiducia agli ultimi due impegni di campionato. Ci si attendeva una reazione della squadra alla serata storta di domenica e così è stato. Peccato solo non essere riusciti a chiudere anticipatamente la contesa. Evidentemente, viste le numerose vittorie all’Over Time e alle altre giunte negli attimi conclusivi, alle Aquile piace tenere sulle spine i propri tifosi fino all’ultimo minuto di gioco.

 

Link a foglio partita -> download

Capolago Flyers Ib – Eagles Vedeggio 13-4

28 Agosto 2016

Eagles battuti nella seconda trasferta settimanale a Capolago.

di Mattia Reinhardt

Capolago1b-eagles

Sconfitta nella seconda trasferta in terra Momò per i ragazzi di Taverne che sono stati travolti dai forti Flyers Ib per 13 a 4. Nonostante il risultato finale suggerisca una partita a senso unico, in realtà i giocatori di coach Mauri hanno disputato un’ottima partita, tant’è che fino al 47esimo minuto il tabellone indicava 7 a 4 in favore della squadra di casa. Gli ospiti hanno retto bene il confronto con la più forte compagine del campionato per tutto il primo tempo, conclusosi sul 2 a 1 in favore del Capolago. Purtroppo, attorno al decimo minuto del secondo tempo, capitan Thürler e compagni, eccellenti fino a quel momento, hanno fatto registrare un passaggio a vuoto che ha permesso ai Flyers di marcare quattro reti nel giro di appena otto minuti. Nell’avvio del terzo conclusivo gli Eagles sono scesi sull’asfalto con un atteggiamento decisamente più determinato e arrembante. La foga degli ospiti è stata ripagata con tre marcature in altrettanti minuti, ma si è purtroppo spenta già nella prima metà del terzo tempo quando il Capolago, ripresosi dallo stordimento iniziale, è stato capace di portarsi rapidamente sul 10 a 4. Spossati e accaldati, gli Aquilotti non hanno più trovato le energie per reagire e si sono limitati a contenere i danni e le sfuriate offensive dei padroni di casa.

Come accennato in precedenza, a dispetto di quanto suggerisce il severo risultato finale, i ragazzi di Taverne hanno comunque disputato un eccellente incontro e non sfigurando difronte ad un avversario indubbiamente superiore.

Link a foglio partita -> download