Malcantone II – Eagles Vedeggio 16-6

08 Settembre 2016

Pessima sconfitta nell’ultima di campionato, in trasferta ad Agno.

malcant_eagles

Link a foglio partita: download


Con questa partita gli Eagles Vedeggio concludono la stagione al 4° posto.

La società vuole fare un grande ringraziamento a Coach Mauri per il grande impegno, al comitato e a tutti i giocatori che si sono messi a disposizione sull’arco della stagione.

 

GRAZIE!

Gli ultimi passi prima di archiviare la stagione saranno:
– il tradizionale pranzo con i collaboratori esterni del torneo “ciod vecc”
– pranzo con i giocatori
La stagione 2016 verrà formalmente chiusa con l’assemblea prevista ad inizio 2017.

Eagles Vedeggio – Rangers Lugano 4-3

31 Agosto 2016

Le Aquile si prendono la rivincita sui Lupi.

di Mattia Reinhardt

eagles-rangers1

Terza partita in sette giorni per gli Eagles di Taverne che si sono imposti per 4 a 3 sui Rangers di Pregassona, prendendosi la rivincita dopo la sconfitta patita in trasferta il 25 maggio. Le due squadre hanno dato vita ad un match molto equilibrato e dall’esito incerto tant’è vero che il gol della vittoria dei locali è giunto solo a poco meno di un minuto dal termine dei tempi regolamentari. I ragazzi di Mauri sono riusciti a portarsi avanti nel risultato in tre riprese, ma non sono stati capaci di chiudere definitivamente la partita. Testimonianza di questo fatto è la prestazione superlativa di Franceschi che, a più riprese, ha impedito alla squadra ospite di andare in vantaggio. L’incontro ha alternato momenti giocati su buoni ritmi ad altri di bassa intensità (“ai limiti del tartarughesco”, come direbbe il buon Ceroni). Senza naturalmente cercare alcun alibi, forse le ragioni sono da ricercare nel calendario stretto che ha visto i giocatori Giallo-viola scendere in campo per tre partite nell’arco di sette giorni. Dopo aver chiuso rispettivamente il primo tempo sul 1 a 0 (grazie alla rete di Della Torre) ed il secondo sul 2 a 2 (gol di Costantini per SHCEV) , coach Mauri, determinato a vincere la partita, ha optato per giostrare a due linee nell’intento di alzare il ritmo e dare una svegliata ai suoi. La mossa si è dimostrata vincente. Portatisi sul 3 a 2 in avvio di periodo conclusivo grazie ad una deviazione sotto porta di Bremen, gli Eagles sono finalmente riusciti a prendere in mano la partita e controllare per larghi tratti il gioco stringendo d’assedio la porta avversaria. La voglia di chiudere anticipatamente la contesa ha però giocato un brutto scherzo ai giocatori del Vedeggio, i quali hanno dovuto incassare l’inaspettato gol del pareggio al 51esimo. I minuti successivi hanno visto le Aquile esercitare ancora più pressione sulla gabbia avversaria e, proprio quando cominciavano a profilarsi all’orizzonte i tempi supplementari, a meno di un giro d’orologio dal sessantesimo, è stato Maruca a trovare la rete decisiva sfoderando dal suo repertorio una conclusione precisa insaccatasi alle spalle dell’estremo difensore ospite. A nulla è valsa la mossa del Pregassona di giostrare a cinque giocatori di movimento negli ultimi istanti dell’incontro.

eagles-rangers2

Dopo questa vittoria, importante soprattutto per il morale dopo la sconfitta di Capolago, gli Eagles guardano con fiducia agli ultimi due impegni di campionato. Ci si attendeva una reazione della squadra alla serata storta di domenica e così è stato. Peccato solo non essere riusciti a chiudere anticipatamente la contesa. Evidentemente, viste le numerose vittorie all’Over Time e alle altre giunte negli attimi conclusivi, alle Aquile piace tenere sulle spine i propri tifosi fino all’ultimo minuto di gioco.

 

Link a foglio partita -> download

Capolago Flyers Ib – Eagles Vedeggio 13-4

28 Agosto 2016

Eagles battuti nella seconda trasferta settimanale a Capolago.

di Mattia Reinhardt

Capolago1b-eagles

Sconfitta nella seconda trasferta in terra Momò per i ragazzi di Taverne che sono stati travolti dai forti Flyers Ib per 13 a 4. Nonostante il risultato finale suggerisca una partita a senso unico, in realtà i giocatori di coach Mauri hanno disputato un’ottima partita, tant’è che fino al 47esimo minuto il tabellone indicava 7 a 4 in favore della squadra di casa. Gli ospiti hanno retto bene il confronto con la più forte compagine del campionato per tutto il primo tempo, conclusosi sul 2 a 1 in favore del Capolago. Purtroppo, attorno al decimo minuto del secondo tempo, capitan Thürler e compagni, eccellenti fino a quel momento, hanno fatto registrare un passaggio a vuoto che ha permesso ai Flyers di marcare quattro reti nel giro di appena otto minuti. Nell’avvio del terzo conclusivo gli Eagles sono scesi sull’asfalto con un atteggiamento decisamente più determinato e arrembante. La foga degli ospiti è stata ripagata con tre marcature in altrettanti minuti, ma si è purtroppo spenta già nella prima metà del terzo tempo quando il Capolago, ripresosi dallo stordimento iniziale, è stato capace di portarsi rapidamente sul 10 a 4. Spossati e accaldati, gli Aquilotti non hanno più trovato le energie per reagire e si sono limitati a contenere i danni e le sfuriate offensive dei padroni di casa.

Come accennato in precedenza, a dispetto di quanto suggerisce il severo risultato finale, i ragazzi di Taverne hanno comunque disputato un eccellente incontro e non sfigurando difronte ad un avversario indubbiamente superiore.

Link a foglio partita -> download

Capolago Flyers Ia – Eagles Vedeggio 5-6 ds.

24 Agosto 2016

Vittoria in rimonta per gli Eagles Vedeggio

di Mattia Reinhardt

Capolago_1a_Eagles

Positiva ripresa del campionato di Seconda Lega Gruppo D per i rapaci di Taverne, i quali si sono imposti col risultato di 5-6 all’Overtime sul campo del Capolago Flayers 1a. Dopo la pausa estiva, i ragazzi di coach Mauri sono scesi in campo con la consapevolezza di poter ancora sperare e lottare per un posto nei Playoff di categoria. Nonostante la matematica giocasse ancora in loro favore, le Aquile sono parse meno determinate di quel che ci si sarebbe potuto aspettare. In realtà la contesa non avrebbe potuto cominciare meglio, con la squadra di Taverne che si è portata in vantaggio dopo soli trentotto secondi grazie a Lucas Bremen, abile a sfruttare una disattenzione del portiere dei locali. Nonostante alcune buone combinazioni degli ospiti, la squadra di casa è riuscita a pareggiare all’ottavo minuto e a ribaltare il punteggio all’undicesimo.
Concluso il primo tempo sotto per 2-1, gli ospiti sono parsi poco lucidi in fase di costruzione e troppo statici in copertura, tant’è che sono stati ancora i locali a segnare a poco più di tre minuti dalla ripresa. Il gol del riaggancio del Taverne è giunto al 18:50 grazie a Tomasi, molto lesto ad insaccare un rimbalzo concesso dal portiere di casa.
Nel terzo conclusivo capitan Thürler e compagni hanno offerto una prestazione a corrente alternata. Ribaltato il risultato dopo solo quattro minuti, grazie alle reti di Pirovano e Riccardi, gli Eagles non hanno saputo “ammazzare” l’incontro sciupando numerose occasioni e risultando troppo imprecisi al momento di concludere verso la porta avversaria. I Flyers, dal canto loro, sono stati abili a capovolgere nuovamente il risultato grazie a due occasioni di superiorità numerica, portando il risultato sul 5-4 a tre minuti e mezzo dalla fine. Partita finita? Nemmeno per sogno! Come ripete spesso il buon Baron, “La partita di hockey dura sessanta minuti!”. Viste le numerose partite vinte all’Overtime, sembra proprio che gli Aquilotti abbiano fatto loro questo detto. Ma procediamo con ordine. Sotto di una rete a meno di un minuto dalla fine, Mauri ha deciso di richiamare in panchina Franceschi per dare spazio a un giocatore di movimento in più. La corsa del portiere ospite però si è interrotta già a metà pista. Infatti, prima che quest’ultimo potesse raggiungere la panchina di riposo, Pirovano ha insaccato il gol del pareggio grazie ad un tiro di precisione chirurgica all’incrocio dei pali alla destra del portiere (apprezzabile il gesto dello stesso Pirovano che è andato a raccogliere i resti del “borraccino” mandato in frantumi in occasione della rete, ndr.).
La contesa si è così decisa ai tempi supplementari, dove lo stesso Pirovano ha trasformato brillantemente un rigore assegnato al Vedeggio realizzando così la tripletta personale.

mone_papero
Pirovano si aggiudica la mascotte come miglior giocatore degli Eagles

Questa vittoria fa sicuramente bene al morale della squadra, la quale è consapevole di avere ancora della chance e tutte le carte in regola per giocarsi un posto nei playoff, ma lascia anche un po’ d’amaro in bocca per il punto perso che, in questo momento della stagione, vale oro.

Il Comitato degli Eagles Vedeggio e i giocatori tengono fortemente a dedicare questa vittoria a un importante membro della nostra famiglia, la nostra cara amica Vale che, in questo periodo, sta giocando una partita ben più importante della nostra. Tutti noi, Comitato, giocatori, collaboratori e simpatizzanti facciamo il tifo per te e siamo sicuri che, con pazienza e la tua forte determinazione, tornerai presto a rallegrare tutti noi con la tua vivacità e spensieratezza!!

Ti aspettiamo a ti siamo tutti vicini!!

Link a foglio partita -> download

Genial Team ancora campione!

Taverne, 15 maggio 2016

genAnche quest’anno, dopo una bellissima finale finita ai rigori, la squadra dei Genial Team si aggiudica per la terza volta consecutiva il trofeo “Ciod Vécc”!

Ecco il video del rigore decisivo:

Ringraziamo tutte le squadre partecipanti, i collaboratori e chiunque ha collaborato alla buona riuscita del torneo!
Qui sotto vi proponiamo il video integrale della premiazione e i link alle gallerie fotografiche!

FOTO TORNEO BAMBINI

FOTO TORNEO CIOD VÉCC


VI ASPETTIAMO IL PROSSIMO ANNO!!!