Capolago Flyers Ia – Eagles Vedeggio 5-6 ds.

24 Agosto 2016

Vittoria in rimonta per gli Eagles Vedeggio

di Mattia Reinhardt

Capolago_1a_Eagles

Positiva ripresa del campionato di Seconda Lega Gruppo D per i rapaci di Taverne, i quali si sono imposti col risultato di 5-6 all’Overtime sul campo del Capolago Flayers 1a. Dopo la pausa estiva, i ragazzi di coach Mauri sono scesi in campo con la consapevolezza di poter ancora sperare e lottare per un posto nei Playoff di categoria. Nonostante la matematica giocasse ancora in loro favore, le Aquile sono parse meno determinate di quel che ci si sarebbe potuto aspettare. In realtà la contesa non avrebbe potuto cominciare meglio, con la squadra di Taverne che si è portata in vantaggio dopo soli trentotto secondi grazie a Lucas Bremen, abile a sfruttare una disattenzione del portiere dei locali. Nonostante alcune buone combinazioni degli ospiti, la squadra di casa è riuscita a pareggiare all’ottavo minuto e a ribaltare il punteggio all’undicesimo.
Concluso il primo tempo sotto per 2-1, gli ospiti sono parsi poco lucidi in fase di costruzione e troppo statici in copertura, tant’è che sono stati ancora i locali a segnare a poco più di tre minuti dalla ripresa. Il gol del riaggancio del Taverne è giunto al 18:50 grazie a Tomasi, molto lesto ad insaccare un rimbalzo concesso dal portiere di casa.
Nel terzo conclusivo capitan Thürler e compagni hanno offerto una prestazione a corrente alternata. Ribaltato il risultato dopo solo quattro minuti, grazie alle reti di Pirovano e Riccardi, gli Eagles non hanno saputo “ammazzare” l’incontro sciupando numerose occasioni e risultando troppo imprecisi al momento di concludere verso la porta avversaria. I Flyers, dal canto loro, sono stati abili a capovolgere nuovamente il risultato grazie a due occasioni di superiorità numerica, portando il risultato sul 5-4 a tre minuti e mezzo dalla fine. Partita finita? Nemmeno per sogno! Come ripete spesso il buon Baron, “La partita di hockey dura sessanta minuti!”. Viste le numerose partite vinte all’Overtime, sembra proprio che gli Aquilotti abbiano fatto loro questo detto. Ma procediamo con ordine. Sotto di una rete a meno di un minuto dalla fine, Mauri ha deciso di richiamare in panchina Franceschi per dare spazio a un giocatore di movimento in più. La corsa del portiere ospite però si è interrotta già a metà pista. Infatti, prima che quest’ultimo potesse raggiungere la panchina di riposo, Pirovano ha insaccato il gol del pareggio grazie ad un tiro di precisione chirurgica all’incrocio dei pali alla destra del portiere (apprezzabile il gesto dello stesso Pirovano che è andato a raccogliere i resti del “borraccino” mandato in frantumi in occasione della rete, ndr.).
La contesa si è così decisa ai tempi supplementari, dove lo stesso Pirovano ha trasformato brillantemente un rigore assegnato al Vedeggio realizzando così la tripletta personale.

mone_papero
Pirovano si aggiudica la mascotte come miglior giocatore degli Eagles

Questa vittoria fa sicuramente bene al morale della squadra, la quale è consapevole di avere ancora della chance e tutte le carte in regola per giocarsi un posto nei playoff, ma lascia anche un po’ d’amaro in bocca per il punto perso che, in questo momento della stagione, vale oro.

Il Comitato degli Eagles Vedeggio e i giocatori tengono fortemente a dedicare questa vittoria a un importante membro della nostra famiglia, la nostra cara amica Vale che, in questo periodo, sta giocando una partita ben più importante della nostra. Tutti noi, Comitato, giocatori, collaboratori e simpatizzanti facciamo il tifo per te e siamo sicuri che, con pazienza e la tua forte determinazione, tornerai presto a rallegrare tutti noi con la tua vivacità e spensieratezza!!

Ti aspettiamo a ti siamo tutti vicini!!

Link a foglio partita -> download